lunedì 20 marzo 2017

ARANCINE ALLA SICILIANA


Ingr x 4: 300 gr di riso, ½ bustina di zafferano, 40 gr di burro, 50 gr di pecorino grattugiato, 2-3 uova, 80 g di provola a dadini, farina, pangrattato, olio x friggere, sale. 
  1. Cuocete il riso in mezzo lt di acqua salata in via di ebollizione unendo via via acqua calda.  
  1. Scolate il riso al dente, unite il burro, il pecorino, lo zafferano, un uovo, mescolate e fate intiepidire. 
  1. Per il ragù: soffriggete la cipolla tritata con olio e burro, unite la carne tritata e rosolateli. 
  1. Unite i piselli, il sedano e le erbe aromatiche tritate, la salsa di pomodoro,  sale pepe. Cuocete x 20 min. 
  1. prendete il riso a cucchiaiate, con le mani, formate delle palline delle dimensioni di un’arancia. 
  1. inserite al centro delle arancine un po’ di ragù e qualche dadino di provola, poi richiudetele con il riso. 
  1. passate le arancine in un velo di farina, poi nelle uova rimaste (sbattute) ed infine nel pangrattato.  
  1. Friggetele, poche alla volta in una padella con abbondante olio molto caldo. 
  1. man mano che le arancine sono pronte scolatele su carta assorbente e servitele calde o tiepide. 
  
Si possono fare varianti del ripieno  a secondo dei propri gusti;  
  • funghi e fontina. 
  • prosciutto, funghi, e mozzarella. 
  • nduja e formaggio al peperoncino. 
In alternativa al ragù si possono fare bianche.


Nessun commento:

Posta un commento