lunedì 30 dicembre 2013

TUTTO IN ORDINE




Questa è una bella e ordinata soluzione per creare un angolo di cucito.
Lo spazio in casa non è mai troppo e per noi creative c'è il rischio di avere sempre
 la casa in disordine.
 Quindi una soluzione simile ci può essere d''aiuto
 per avere tutto a portata di mano.
Proviamo quindi a ritagliare il nostro angolo di lavoro.
Immaginiamo di acquistare le cassettiere (2 x 33€ cadauna - tot € 66).


A questo   link  si possono acquistare.

 Appoggiamo sopra un piano di lavoro, questo e un  top molto economico 


ma per quanto riguarda mensole e ripiani da  IKEA
c'è l'imbarazzo della scelta.
Le staffe dove appoggiare le mensole hanno un prezzo abbastanza accessibile.

Questa è la cassettiera più alta e costa € 104,90


la trovate   qui  
Aggiungiamo  lo sgabello e fin qui abbiamo creato gli accessori dell'angolo di cucito


Adesso proviamo a creare l'angolo dove poter nascondere il tutto.
Da una nicchia in un muro creiamo un armadio dove, su un'apposita cornice in legno,
 verranno applicate delle ante. 
 Se non siamo pratiche di falegnameria sarà meglio rivolgersi ad in falegname.
Il  risultato finale dovrebbe essere questo.


Immagino sia il sogno di tante creatrici.
(Cliccate sulle parole evidenziate e troverete direttamente gli articoli)


giovedì 26 dicembre 2013

PANETTONE NATALIZIO



Ingredienti
1 panettone
500 gr di mascarpone
80 gr di zucchero a velo
1 arancia non trattata
2 cucchiai di liquore all'arancia
40 gr di gocce di cioccolato
250 ml di caffè pronto

Tagliare il panettone scoperchiandolo e con l'aiuto di un coltellino svuotarlo cercando di mantenere la mollica intera.
Con la mollica ottenere 3 dischi.
Lavorare il mascarpone con lo zucchero a velo, la scorza grattugiata dell'arancia ed il liquore.
Aggiungere alla crema le gocce di cioccolato.
Ricomporre il panettone alternando uno strato di crema e con un disco di mollica imbevuto con il caffè.
Servire il panettone spolverato con dello zucchero a velo.






sabato 7 dicembre 2013

PANINI AL LATTE


I panini al latte sono dei piccoli e deliziosi bocconcini di pane soffici e leggermente zuccherati, sempre presenti nei buffet delle feste dei bambini, in quanto mantengono a lungo la loro morbidezza e sono immensamente graditi dai più piccoli.

I panini al latte sono ideali da portare con se ad un pic-nic o una scampagnata; preparateli il giorno prima 
e state sicuri che manterranno intatto il loro sapore e la loro fragranza.

INGREDIENTI PER L'IMPASTO DI CIRCA 30 PANINI
Farina Manitoba 500 gr
Lievito di birra 25 gr
Zucchero 60 gr
Sale fino 7 gr
Latte 300 ml
Burro 50 gr

INGREDIENTI PER SPENNELLARE
Latte q.b.
Uova 1

Sbriciolate il lievito di birra in una ciotola, aggiungete due cucchiaini di zucchero e unite 100 ml di latte appena tiepido; mescolate per sciogliere i grumi e coprite la ciotola con un piattino, attendendo che sulla superficie del latte si formi una leggera schiuma. Nel frattempo scaldate appena il resto del latte, unitevi lo zucchero restante, il burro fuso e il sale, quindi mescolate bene per sciogliere il tutto. Ponete in una capiente ciotola (o su di una spianatoia) la farina, formate un buco al centro e versatevi il composto di latte e il lievito che nel frattempo avrà formato la schiuma. Inizialmente lavorate amalgamate gli ingredienti nella ciotola stessa, poi trasferite l'impasto su un piano e lavoratelo con le mani.

Amalgamate bene gli ingredienti fino ad ottenere una palla, che dovrete impastare per almeno 15 minuti (mi raccomando!), fino a che il composto non diventi liscio ed elastico.Ponete l'impasto in una capiente ciotola e copritelo con un panno leggermente umido; mettetelo a lievitare in un ambiente tiepido e senza correnti d’aria per almeno due ore: la pasta deve raddoppiare il suo volume. Quando la pasta sarà lievitata, toglietela dalla ciotola e formate un salsicciotto.

Dal filone di impasto ricaverete tanti pezzetti del peso di circa 30 gr ciascuno, con i quali formerete delle palline che adagerete su di una teglia foderata con carta forno. Per formare i panini non dovrete prendere il singolo pezzetto di pasta e formare una palla con movimento rotatorio dei palmi delle mani (come per fare una polpetta), perchè i panini non risulterebbero lisci, ma pieni di grinze. Dovrete invece lavorare il singolo pezzetto di impasto prendendolo con le dita delle due mani, tirare i bordi della pasta verso il basso e spingerla con i pollici alla base, premendola poi per saldarla. Così facendo, porterete le increspature alla base della panino e la sua superficie risulterà liscia; la successiva lievitazione attenuerà tutte le increspature sottostanti. Spennellate i panini ottenuti con del latte tiepido e lasciateli lievitare per almeno mezz’ora in un posto tIepido e privo di correnti d'aria.

Nel frattempo accendete il forno a 220° e quando i panini saranno nuovamente lievitati, spennellateli con l’uovo sbattuto e infornateli per circa 18 minuti. Quando si saranno imbruniti , estraete i panini dal forno e lasciateli raffreddare.


CAMILLE ALLE CAROTE

  
Ingredienti:
zucchero, 200 g
carote, 230 g
uova, 2
farina 00, 300 g
latte, 100 ml
olio di semi, 100 ml
mandorle, 100 g
vanillina, 1 bustina
lievito per dolci, 1 bustina
sale, q.b.

Premessa
Le camille alle carote sono una ricetta originariamente creata da Mulino Bianco. La madre di un amico le ha rifatte a casa e devo dire che il risultato è eccellente! Probabilmente sono anche più buone di quelle confezionate visto che non contengono conservanti e quant'altro...

Preparazione
In un mixer mettete le mandorle e lo zucchero e tritate per bene, quindi aggiungete anche le carote già accuratamente lavate e spezzettate e continuate a tritare.
Ora metteteci dentro anche l'olio di semi, la farina, le uove intere, la vanillina, il lievito, il latte ed un pizzico di sale ed amalgamate il tutto.

Disponete il composto ottenuto su dei pirottini di carta ed infornate a 160° per 15 minuti. Godetevi ogni soffice morso!
Consiglio
Per pirottini piccoli non metteteci dentro più di 1 cucchiaio e mezzo di contenuto altrimenti le vostre camille si gonfieranno troppo.


TORTA AL CIOCCOLATO FARCITA CON CREMA ALLA NUTELLA


Ingredienti per il pan di Spagna:
300 gr di farina
200 gr di cacao amaro
3 uova
100 gr di burro
2 bicchieri di latte
200 gr di zucchero
1 bustina di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
per la crema:
300 gr di mascarpone
300 gr di nutella
per decorare:
codette di cioccolato
scaglie di cioccolato bianco
Preparazione:
Lavorare benissimo le uova con lo zucchero. Aggiungere il burro ammorbidito ed amalgamare bene. Aggiungere poco alla volta il cacao passandolo attraverso un colino e alternandolo a parte del latte, sempre lavorando bene l'impasto. Incorporare ora la farina passandola al setaccio ed alternandola al latte.Mettete pure la vanillina e il lievito,sempre passandolo con un colino. A seconda della consistenza dell'impasto aggiungete altra farina o altro latte:dovrà essere morbido. Foderate con carta da forno una teglia tonda e cuocete a 180 gradi per circa 45 minuti, controllando la cottura con uno stecchino. Sfornate e lasciate raffreddare completamente.
Lavorate il mascarpone con la nutella. Tagliate in due il pandispagna e farcitelo con circa la metà della crema. Ricomponetelo e ricopritelo con la crema restante, stendendola con una spatola .Decorate con le codette e le scaglie di cioccolato.Conservate in frigorifero, ma tenetela a temperatura ambiente per almeno mezz'ora prima di consumarla.