sabato 31 agosto 2013

CANEDERLI TIROLESI

Con i tempi che corrono bisogna risparmiare su tutto e il pane ha raggiunto prezzi da record
(ancora al Sud lo si trova a € 1.30 al chilo). 
Ecco una ricetta per utilizzare pane e pezzetti di salumi vari.
Calcolate 200 g di mollica sbriciolata di pane, 2 uova, 30 g di burro,
e  lt 1.5 di latte.
Unire alla base salumi vari o speck tagliati e pezzettini.
Formate delle palline grosse come palline da ping pong.e cuocetele nel brodo per 15'.
Io le cucino nel sugo semplice (soffriggere 1/2 cipolla in due cucchiai di olio, versare 350g di 
salsa si pomodoro e cuocere per 10' quindi adagiare i canederli e cuocerli per 15 min)
 vi assicuro che sono molto più gustose.

IL BUCATO


OTTO CONSIGLI PER IL BUCATO
  1. Dividete i capi colorati da quelli chiari ( ogni tanto qualche calzino blu scappa )
  2. Lavate dal rovesci felpe e indumenti con scritte e lavorazioni
  3. Sbattete bene i tappeti che perdono pelucchi prima di metterli in lavatrice
  4. Svuotate le tasche, chiudere cerniere e bottoni, legare stringhe e nastri (altrimenti trovate un groviglio)
  5. Mettete i capi intimi in un sacchetto a rete o in una federa ( e fate il ciclo piu breve)
  6. Sciegliete il lavaggio più ecologico: 50-60 gradi vanno bene per tutti i carichi resistenti, (io non utilizzo mai i 90°. Per tessuti delicati o capi scuri. 30 gradi sono sufficienti.
  7. Pretrattate i capi bianchi con uno sbiancante. (non usate candeggina pura su tessuto bianco elasticizzato; risultato: alone giallo e leggero cedimento del tessuto in corrispondenza della macchia)
  8. Per i tessuti bianche se sono molto sporchi, aggiungete un  po di candeggina nella vaschetta del detersivo quando i capi sono già bagnati.

ANTIBIOTICI NATURALI

Navigando su fb, ho trovato questa immagine dei 13 alimenti
 che dovremo consumare di più per rimanere
in forma


Basterebbe utilizzarli nei nostri condimenti e oltre che essere salutari 
rendono i cibi più gustosi.

Questi 13 alimenti ed erbe naturali hanno delle proprietà "magiche"


AGLIO: è un fortissimo antidoto naturale, capace di inibire e uccidere batteri, funghi, parassiti, abbassare la pressione sanguigna, il colesterolo e lo zucchero nel sangue, previene la coagulazione del sangue, proteggere il fegato. Ha proprietà antitumorali.


ECHINACEA: combatte i sintomi del raffreddore e accelera la guarigione. Ottima per la prevenzione del cancro.


ORIGANO: combatte il mal di denti, afte e stomatiti. Attenua i dolori mestruali.


EUCALIPTO: efficace rimedio contro raffreddore, tosse e mal di gola.


MENTA: utilissima per l'igiene del cavo orale, efficacissima contro il mal di testa.


CIPOLLA: tutti gli usi li troviamo in un valido articolo targato greenMe.it!

(www.greenme.it/vivere/salute-e-benessere/6157-cipolla-usi-rimedi-naturali)

ZENZERO: questa volta vi invito a consultare WellMe.it!

(www.wellme.it/benessere/laltra-medicina/6040-zenzero-benefici)

LIMONE: consultando di nuovo greenMe.it troveremo un articolo davvero esaustivo.

(www.greenme.it/mangiare/altri-alimenti/2033-limone-tutti-i-benefici-e-i-5-modi-per-utilizzarlo-come-rimedio-naturale)

FUNGHI: rinforzano le difese immunitarie e aiutano a dimagrire.


TIMO: combatte il mal di testa e tutte le infezioni batteriche.


TE' VERDE: 20 modi per utilizzarlo suggeriti da greenMe!

(www.greenme.it/consumare/riciclo-e-riuso/10152-foglie-te-verde-riuso)

PROPOLI: tutte le proprietà e gli usi secondo WellMe!

(www.wellme.it/benessere/laltra-medicina/1836-propoli)

CHIODI DI GAROFANO: hanno proprietà analgesiche, sono un vero e proprio toccasana contro mal di denti e tosse.


Cosa ne pensate di questi antibiotici naturali? Ne conoscete altri che non ho menzionato?

Ps se ho dimenticato di citare qualche proprietà, aggiungetela voi nei commenti!!!
tratto dal forum di greenMe
 http://www.greenme.it/vivere/salute-e-benessere/10059-antibiotici-naturali-cibi-erbe

INSALATA RUSSA

Un metodo veloce per fare l'insalata russa è questo:
pelare una patata, una carota, e tagliarle a quadretti. 
Metterle in un contenitore  di vetro o una tassa con un coperchio,
 aggiungendo un pugno di piselli 
e mettere in microonde 3-4 minuti. Unire la maionese 

(anche  questa fatta in casa) e gustare su crostini di pane.



venerdì 30 agosto 2013

PATATE AL CARTOCCIO

Prendete delle grosse patate a pasta bianca, lavatele senza sbucciare,
avvolgetele in carta di allumino e cuocete in forno a 180° per un'ora.
Fate un'incisione a croce e mettete striscioline di mozzarella. 
Versate sopra burro fuso o panna.
Servite con crostini di pane.

giovedì 29 agosto 2013

CIAMBELLA AI DUE GUSTI

Sulla scatola del cacao S. Martino ho trovato questa buonissima ricetta.
Ingredienti: 200 g di farina, 100 g di Fecola s. Martino, 150 g di burro, 
250 g di zucchero, 3 ova, 30 g di cacao amaro, mezzo bicchiere di latte, 
un pizzico di sale, una bustina di lievito S. Martino.
In una scodella lavorate il burro con lo zucchero e ottenere una  crema.
Unire i tuorli uno alla volta. 
Aggiungere la farina setacciata, la fecola, il lievito il sale e il latte. 
Unire gli albumi montati a neve ben ferma.
Dividere l'impasto in due parti e ad uno aggiungere il cacao setacciato 
mescolando delicatamente.
Versare i due impasti in uno stampo a ciambella imburrato e spolverato di farina.
Cuocere in forno a 180° per 45 min. (accedere il forno 5 min prima)

martedì 27 agosto 2013

GUBANA

 Qui al Nord ho conosciuto un dolce tipico del Friuli che si prepara solitamente 
nel periodo di Natale.
E' abbastanza complesso nella preparazione ma ' squisito.
Lavorate 300 gr di burro con 350 gr di farina un uovo  10 gr di lievito e
2 cucchiai di acquavite e impastate finchè non avrà raggiunto 
 una consistenza liscia. Mettete l'impasto nel frigorifero e dopo 15 min 
stendetelo a forma rettangolare. Rimettete in frigo per 30 minuti 
 e ripetete l'operazione per 3 volte.
Ammorbidite 70 gr di uvetta nell'acquavite, versate in una 
ciotola 60 gr di pinoli, 2 cucchiai di zucchero, 4 cucchiai di pangrattato,
la scorza grattugiata di un'arancia e un limone. 50 gr di amaretti, 
il burro sciolta e un uovo montato a neve. Stendete la pasta a rettangolo
e distribuitevi il ripieno. Avvolgete la pasta in modo da formare un rotolo 
e poi riavvolgetelo a spirale. spennellate con un uovo sbattuto con un po di latte,
spolverizzate con zucchero a velo e infornate a 190°per 45 min.
Servire freddo.
(tratta da viviclub)



GNOCCHI FRITTI

Avete mai pensato di fare gli gnocchi dolci e  fritti.
Impastate 700 gr di patate, 200 gr di farina e 100 gr di zucchero, un pizzico di sale 
e un uovo.
Fate gli gnocchi riempendole all'interno con una prugna secca, oppure un'albicocca o 
una amarena ( ricordatevi di denocciolare i frutti ).
Friggeteli in olio bollente e una volta freddi 
spolverare con zucchero a velo.
 ( tratto da Viviclub )



FRAGRAZA DI CASA

L'odore della nostra casa e la prima cosa che ci accoglie al rientro 
ed è quella che colpisce per primo i nostri ospiti. Un aroma leggero è quindi
un importante componente di una casa accogliente.
Gli aromi naturali hanno uno straordinario potere sul nostro cervello e 
stimolano il sistema nervoso centrale attivando le ghiandole endocrine che regolano
l'omeostasi (equilibrio psicofisico).
Il giusto profumo quindi non solo rende la casa più accogliente 
ma regala benessere a chi ci abita.
Per deodorare e pulire l'aria
Limonella, origano, pino e verbena indiana (contro l'inquinamento elettromagnetico)
Per lavorare o studiare
Menta per risvegliare; pompelmo e rosmarino per aumentare la concentrazione;
lavanda bergamotto e cedro contro le emissioni del computer.
Antistress e per dormire
Vetyver per tranquillizzare; neroli per rasserenare (perfetto anche per i più piccoli)
lavanda e camomilla contro l'ipertensione ' l'insonnia.
Mandarino per rasserenare e dare ottimismo.
Contro le infezioni
Limone e pino con effetti antisettici;
Lavanda e menta per eliminare virus e batteri;
origano immunostimolante;
eucalipto on effetti balsamici.
Contro le zanzare
Lavanda per allontanare le zanzare e renderle meno aggressive
geranio con effetto repellente e antiinfiammatorio.
Contro le allergie stagionali
Melissa e camomilla con effetti calmanti.




lunedì 26 agosto 2013

ZUPPA DI FARRO AL CAFFE'

Vi propongo oggi questa strana ricetta trovata sulla rivista "Caffein".
Ingredienti x 4 persone:  150 gr di farro, 70 gr di fagioli borlotti, 150 gr di fave fresche
una tazzina di caffe espresso, 6 cuchiaini di olio extravergine di oliva,
1 spicchio di aglio,1 rametto di rosmarino, 1/2 cipolla, 2 carote sale e pepe.

Tagliate a julienne una cipolla e stufatela in una casseruola con meta olio. Unite i borlotti
(precedentemente ammollati nell'acqua x 12 ore) con 1/2 litro di acqua. 
Fate cuocere con coperchio per 25 min, salando leggermente.
Aggiungere il farro decorticato, le carote tagliate a tacchetti e il rosmarino.
Pepate e cuocete per altri 25 min aggiungendo il caffe' e acqua calda
 fino a quando il farro non sarà cotto.
Nel frattempo sgusciate le fave e saltatele in padella con un pò di olio.
Completate la zuppa fi farro con le fave e servite ben calda.

BICCHIERINI DI FRAGOLE

Sicuramente non resisterete a questa ricetta golosa.
Ingr:   250 gr di fragole, 250 gr di crescenza,
75 gr di zucchero avelo, 1 cucchiaiono di limoncello
Per decorare
ciliege o frutti di bosco, zucchero a velo.

Lavare le fragole e frullarne 150 gr con 25 gr di zucchero, 
Quindi lavorare la crescenza con la zucchero rimasto e  il limoncello.
Montare a neve la panna e incorporare con delicatezza al composto di crescenza. 
Distribuite il composto nei bicchierini da dessert alternando
 le fragole a pezzetti e il frullato di fragole.
Decorare con  un ciliegia oppure frutti di bosco e cospargere di zucchero a velo.



domenica 25 agosto 2013

CROSTATA CON OLIO D'OLIVA

Il mese scorso ho fatto una crostata buona e soffice senza utilizzare il burro.
Di solito al posto del burro utilizzavo olio di  semi ma questa volta non l'avevo in casa
 ed ho utilizzato olio di oliva.
Dosi: 300 gr di farina,  2 uova, 140 gr di zucchero e 150 di olio d'oliva,
 2 cucchiaini di lievito per dolci, un cucchiaino di limoncello.
Preparare la fontana, unire il lievito con un passino e versare le uova; mescolare con una forchetta e 
unire lo zucchero, il limoncello e l'olio. Impastare energicamente quindi far riposare in frigo per mezz'ora.
Stendere in una teglia rivestita di carte da forno 
(io ne ho usata una di ceramica).  Spalmate della marmellata a pacere vostro.
Infornate a 180° per 40 min.
Il lievito la rende molto soffice.


Buon appetito!

sabato 24 agosto 2013

CREPE CON ZUCCHINE E GAMBERETTI

Mia nipote non mangia carne ed era a pranzo da me 
così ho pensato di fare un piatto nuovo apposta per lei.

Preparate le crepe secondo la ricetta ( 2 uova,  1/2tazza di latte,  1 tazza di farina e un pizzico di sale)
 e cuocetele in una padellina per crepe. 
 Intanto soffriggete un po di cipolla e unite  una zucchina tagliata a julienne.
 Aggiungete 250 gr di gambetetti surgelati e un cucchiaino di vodka, sale e pepe.
Cuocete per 10 min.  In un bicchiere largo e alto,  2 cucchiai di olio , 2 cucchiai di farina,
400ml di latte e un pizzico di noce moscata. Frullate col frullatore a immersione 
e cuocete 4 min al microonde, mescolando 2 volte. 
Unite i gamberetti  ( lasciate un po di basciamella bianca da mettere sopra ) e riempite le crepe.
Disponete su una teglia e passate in forno a gratinare per 10 min a 180°.



lunedì 19 agosto 2013

RIORDINARE IL GUARDAROBA



Come far entrare tutta la roba in più che spunta fuori ad ogni cambio di stagione, in un  armadio rimpicciolito? Non occorrono miracoli ma organizzazione.

INIZIAMO  A  SCARTARE
Non si può fare a meno di una cernita accurata, scartando tutte le cose che non servono,
senza ripensamenti.
Procuratevi scatoloni o sacchi e suddividete le varie cose scartate:
spazzatura, stracci, associazioni benefiche ecc.

RIPARTIRE DA ZERO
Svuotate l'armadio e mettete tutto sul letto, in gruppi distinti,
tenendo da parte eventuali capi da lavare.
Lavate l'interno dell'armadio con acqua e ammoniaca.
Sostituite ghi appendini a spalla larga con appendini più stretti che 
sono  anche più pratici.
Procuratevi scatole, cassettiere, appendi-borse
 indispensabili per riporre tutto in modo più razionale





Raggruppate le scarpe di ciascun componente della famiglia.
Le scarpe andranno riposte in una scarpiera.
 Per i cappotti e bene tenere un reparto separato. 
Sistemate la biancheria in un settore con ripiani non molto distanziati per non 
fare pile molto alte.


Riponete sui ripiani più alti valigie e coperte, che così resteranno ala riparo dalla polvere.
La biancheria intima andrà mezza in dei contenitori che riporrete nei cassetti




Appendete gli abiti dividendo quelli corti da quelli lunghi in modo da utilizzare 
lo spazio sottostante. Qui sistemate i maglioni invernali
dividendo quelli più pesanti da quelli più leggeri.

Buon lavoro!


sabato 17 agosto 2013

PEPERONI RIPIENI

Togliere lacalotta a due peperoni. Per il ripieno cuocere un etto di riso, scolarlo, mischiarlo con un etto di prosciutto crudo tritato, tre cucchiai di passata di pomodoro, un cucchiaio di formaggio grattuggiato. Riempire i peperoni,  coprirli con  la calotta e infornarli a 180 gradi per 45 minuti

LOZIONE AL BASILICO

Una pianta che siamo abituate a tenere in cucina e che ha insospettabili proprietà cosmetiche 
 è il basilico. L'infuso è un'ottima lozione curativa per cute e capelli.
Potete utilizzarlo anche per un bagno tonificante: Lasciate nell'acqua calda un sacchettino di garza contenente due manciate di fiori freschi di basilico.
Lasciate riposare per 20 minuti e poi immergetevi.